Menu Chiudi

Golden Retriever: origini, carattere, salute, cuccioli e allevamento

golden-retriever-caratteristiche

Il Golden Retriever è una delle razze di cani più popolari al mondo per quanto respira la gioia e l’amicizia. La sua intelligenza e la sua immagine di cane affettuoso e perfetto per la famiglia spiegano il suo successo.

 

Origini del Golden retriever

Il riconoscimento della razza Golden retriever è abbastanza recente(risale al 1931), ma non si sa praticamente nulla della sua storia. Si conoscono solo leggende a riguardo: la più famosa racconta che, nel 1858, Lord Tweedmouth comprò una coppia di pastori del Caucaso dal pelo chiaro che aveva visto lavorare in un circo. A ciascuna delle loro cucciolate, avrebbe tenuto solo i cuccioli “dorati”(Golden) per fissare il carattere recessivo del mantello. Un’altra teoria è che la razza sia nata da un incrocio tra un Bloodhound color sabbia e uno Spaniel d’acqua ormai estinto. Altri autori sostengono che l’antenato della razza fosse Nous, un cane giallo nato dall’incrocio tra questo Spaniel d’acqua e un Retriever.

 

Golden retriever: cuccioli e allevamento

cuccioli di Golden Retriever sono molto sensibili e devono essere educati attraverso più incoraggiamenti che rimproveri. Con il Golden retriver non si parla mai di addestramento.

 

golden retriever cucciolo
publicdomainpictures.net

 

Il suo carattere testardo e indipendente potrebbe farsi avanti se si sente obbligato a fare qualcosa contro la sua volontà. Il tatto e la pazienza saranno dunque le chiavi di un buon padrone. Il Golden Retriever cerca continuamente di piacere al suo padrone e di soddisfarlo. Infine, è importante assicurargli una socializzazione precoce.

 

Carattere del Golden Retriever

Il Golden Retriever viene definito come un cane socievole, affettuoso, leale, e docile. E’ una razza intelligente che può avverarsi un animale di caccia eccezionale, ma anche un compagno estremamente dolce per le persone anziane e i bambini di qualsiasi età. Sicuro di sé, il Golden Retriever è un lavoratore di natura. Preferisce tuttavia la compagnia dei suoi padroni alla solitudine, e ha bisogno di molto affetto e tanta attenzione. Ama divertirsi ed è capace di tutto per attirare l’attenzione del suo padrone.

 

Aspetto

Il Golden Retriever è un cane di taglia media, al garrese misura circa 60 cm, qualcosa di meno per le femmine, e pesa circa 30 Kg. E’ un cane ben costruito e robusto, con un’espressione mite. Il suo portamento è molto elegante, anche grazie al suo lungo pelo dorato, lucente e frangiato, ma non solo: proprio il suo profilo sinuoso ma muscoloso è caratteristico, è sintesi di potenza e grazia.

 

golden retriever cucciolo1

 

Il muso ha due occhioni grossi e scuri che catalizzano l’attenzione, è largo e spicca il tartufo assolutamente nero. Poi ci sono le orecchie pendenti e piuttosto grandi. Il suo pelo è, come abbiamo detto prima, la caratteristica più riconoscibile e significativa: è ondulato e piatto, e sulla coda aumenta. Le tinte ammesse per il mantello sono quelle che vanno dall’oro al crema, estremi compresi.

 

Golden Retriever: salute e malattie

Il Golden Retriever è un cane robusto che adora l’acqua. Bisogna fare attenzione ad asciugare bene la sua coda, soprattutto alla base, per evitare che i muscoli si contraggano in maniera dolorosa. Le orecchie anche sono fragili e possono essere soggette ad allergie, dermatiti e altre malattie della pelle. Tra i rischi più comuni, il Golden Retriever presenta anche qualche predisposizione ai cancri, alla displasia dell’anca o ancora la cataratta durante i suoi ultimi anni di vita.

 

Alimentazione del Golden retriever

Il Golden Retriever, come il Labrador, è soggetto a problemi di sovrappeso, quindi occorre prestare particolare attenzione a fornire un’alimentazione adeguata al suo sesso, all’età, allo stile di vita e al livello di attività fisica. I cibi secchi (crocchette) dovrebbero essere preferiti al pâté, che è spesso troppo ricco di grassi. D’altra parte, la carne bianca e il riso possono costituire la base di una buona alimentazione. La razione giornaliera, da concordare con il veterinario, può essere divisa in due durante il giorno, in modo che il cane sia meno tentato di mendicare a tavola, ad esempio, perché avrà meno tempo per aspettare tra un pasto e l’altro! In effetti, il Golden è molto goloso… non esitate a offrirgli ossa da masticare che terranno i suoi denti puliti e sani.

 

Prezzo del Golden retriever

In media, il prezzo di un cucciolo di Golden retriever con pedigree acquistato in un buon allevamento oscilla sui 500/600 euro per un esemplare femmina, e sui 900/1000 euro per un maschio. Può salire anche sopra i 1000 euro per gli esemplari di rango più “elevato”. Acquistandolo da un privato, risparmierete qualche centinaio di euro. Ma in questo caso, non avrete la certezza di acquistare un cucciolo sano e dotato di tutti i requisiti richiesti dalla legge.

fonte: chien.fr

Guarda anche...