Menu Chiudi

Shar pei: carattere, salute, cuccioli e allevamento

shar-pei-cane

Lo Shar Pei è un cane di origine cinese, facilmente riconoscibile grazie alle pieghe che coprono tutto il suo corpo. Questa particolarità gli conferisce un aspetto unico oltre al suo fisico tozzo. Fedele e gentile, lo Shar Pei è il compagno ideale dei bambini, ma anche degli anziani. Questo cane ama il comfort della sua casa tanto quanto le lunghe passeggiate.

 

Shar pei: cuccioli e allevamento

Lo Shar Pei è dominante e testardo. L’allenamento è generalmente difficile e richiede molta pazienza. È essenziale che il padrone si imponga come capo del branco non appena il cucciolo arriva a casa.

cane-razza-shar-pei
pixabay

L’educazione deve essere leale e ferma, ma allo stesso tempo delicata, perché lo Sharpei è molto sensibile. Se questo cane non viene trattato con rispetto, farà lo stesso con il suo padrone. Ben educato, svilupperà un rapporto molto stretto con il suo padrone, basato su una grande fiducia. Se avete problemi di addestramento, è consigliato consultare un allevatore esperto.

 

Carattere dello Shar pei

Lo Shar pei è un cane calmo, gentile, e silenzioso. È un ottimo compagno di famiglia, soprattutto perché è gentile e paziente con i bambini. Lo Sharpei è estremamente fedele al suo padrone. Se viene lasciato solo troppo spesso, si lascerà deprimere. Quindi, ha assolutamente bisogno di un padrone presente e attento. È anche molto legato alla sua casa. Grazie alle sue origini, lo Sharpei ha un senso della proprietà molto sviluppato ed è sospettoso nei confronti degli stranieri che interferiscono nel “suo territorio”. Questo fa di lui un eccellente cane da guardia. La socializzazione in giovane età è necessaria per poter distinguere gli amici dai nemici.

Questo cane è generalmente socievole con le altre razze di cani e non cerca il conflitto. Tuttavia, se provocato, non si tira indietro con altri cani dello stesso sesso. Alcuni soggetti sono inclini a rincorrere i gatti.

 

Aspetto

cane-razza-shar-pei1
wikipedia

La caratteristica principale dello Shar Pei è la presenza di molte pieghe che coprono tutto il suo corpo. I suoi piccoli occhi scuri sono appena visibili sotto queste pieghe. Il pelo è sempre a tinta unita, molto corto e ruvido. La testa è grande in proporzione al suo corpo compatto e di medie dimensioni. Ha un muso molto riconoscibile, con i baffetti ricadenti. Le sue orecchie sono piccole e cadenti in cima al cranio. La sua coda è piccola, alta e curva sul dorso.

 

Shar pei: salute e alimentazione

La maggior parte degli Shar Pei hanno le pieghe della pelle molto accentuate. Le pieghe troppo abbondanti e poco curate si irritano facilmente e causano problemi alla pelle. Possono anche soffrire di febbre dello Shar Pei, una malattia infiammatoria unica in questa razza che si manifesta con temperatura alta e gonfiore nei garetti. Questa razza è anche soggetta a displasia all’anca e ai reni. Può soffrire di carenza di vitamina B ma anche di entropion, una malattia degli occhi che, se non viene monitorata, potrebbe causare la cecità dell’animale.

Lo Shar Pei ha una testa massiccia e una mascella corta. Di conseguenza, la masticazione del cane è limitata e tende a ingoiare il cibo senza masticarlo. Per evitare problemi di digestione, è importante separare la razione giornaliera del cane in due pasti al giorno. Fino all’età di 6 mesi, dovrebbe ricevere 3 pasti al giorno. È un cane molto goloso, che raramente si sente sazio. Non bisogna mai cedere alle sue suppliche, né dargli dolcetti, perché ci prenderà gusto e potrebbe essere presto in sovrappeso.

 

Prezzo dello Shar pei

Il prezzo di uno Shar pei varia a seconda dell’origine, dell’età e del sesso. Per acquistare un cucciolo di Shar pei ci vorrano circa 500 euro. Non è un cane economico ma lo Shar pei è sicuramente un cane che vi ripagherà con tante soddisfazioni e tanto affetto.

Guarda anche...