Menu Chiudi

Cina: un parco a tema inaugura il bungee jumping lanciando un maiale nel vuoto

bungee-jumping-maiale-parco-divertimenti-cina

In Cina, un parco divertimenti fa polemica per aver inaugurato il bungee jumping lanciando un maiale vivo nel vuoto. 

La scena si è svolta il 18 gennaio e le immagini hanno causato un tumulto in Cina. Situato nella regione di Chongqing, questo parco divertimenti ha avuto la cattiva idea di legare un maiale all’elastico e farlo saltare nel vuoto da un’altezza di 70 metri. Un’attrazione giustificata dai funzionari del parco dicendo che turisti e visitatori ne siano ghiotti.

Le squadre pubblicitarie del parco hanno affermato che l’intento era quello di “pregare che i prezzi della carne di maiale scendessero”, come riportato dai media cinesi Global Times. In effetti, i prezzi della carne di maiale in Cina sono passati da 30 yuan (3,92 euro) al chilo a 52 yuan (6,79 euro). Tuttavia, le immagini hanno chiaramente provocato grande opposizione e indignazione sui social.

Ovviamente, a seguito dello scandalo causato e affrontato dalla rabbia degli utenti del web, il parco ha cessato l’attività. In Cina, non esiste una legge a tutela del benessere degli animali, ma l’indignazione suscitata da queste immagini mostra un aumento della sensibilità della popolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *