Cerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
curiosità cani
curiosità gatti
fai da te per cani
fai da te per gatti
foto - cani
foto - gatti
Notizie dal mondo
Razze di cani
razze di gatti
Salvataggi
Storie incredibili
Sweet
Video
video cani
video gatti

by Transposh - plugin di traduzione per wordpress

Giappone: una giumenta sopravvive alle inondazioni rifugiandosi sul tetto di una casa

giumenta-in miniatura-sopravvive-a-inondazioni



Delle forti piogge hanno devastato il Giappone in questo mese di luglio 2018. Simbolo di speranza in questo disastro, una giumenta in miniatura, che si era rifugiata sul tetto di una casa, è stata salvata da un’associazione.

Potrebbe essere un simbolo di speranza nel disastro che ha ferito il Giappone nel luglio 2018 : Leafuna giumenta in miniatura, è sopravvissuta alle inondazioni rifugiandosi su un tetto. Animale domestico di una casa di riposo a Kurashiki City, questa piccola cavalla dalla bellissima criniera bionda ha trascorso diversi giorni bloccata su un tetto spiovente. Fu salvata da un’associazione, un miracolo raro nella serie nera legata al peggior disastro meteorologico del paese in più di tre decenni. Almeno 179 persone sono morte a causa delle inondazioni e degli smottamenti dopo le terribili piogge a ovest del paese.

L’acqua fino ai tetti!

Leaf è stata avvistata dagli operatori umanitari lunedì 9 luglio 2018, quando i residenti sono tornati nel quartiere di Mabi una volta rimossa l’acqua. “Gli operai chiamarono i vigili del fuoco per chiedere aiuto, ma risposero che erano pagati per salvare vite umane“, ha detto all’AFP (Agence France Presse) Keiko Takahashi dell’organizzazione non governativa Peace Winds Japan. La ONG inviò rinforzi sulla scena per far scendere la giumenta terrorizzata. Ha dovuto badare a sé stessa e al suo piccolo (che non sopravvisse) quando la casa di riposo fu evacuata frettolosamente. “I dipendenti dello stabilimento non avevano altra scelta che rilasciare gli animali perché dovevano fuggire immediatamente di fronte al rapido aumento dell’acqua.

Secondo lei, un cavallo era stato visto nuotare nelle acque di piena dopo l’evacuazione, e l’ONG presume che si trattasse proprio di LeafL’acqua era salita fino ai tetti, così la giumenta in miniatura ha potuto appoggiarcisi sopra, ma era senza forze una volta sceso il livello dell’acqua. Leaf fu portata in una fattoria per riposare ed essere curata, poi ritrovò il personale della casa di riposo che scoppiò in lacrime quando la vide viva.

fonte

Guardate anche: Cane abbattuto dalla polizia municipale, il suo proprietario sporge denuncia 

Guarda anche…



Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*