Menu Chiudi

Angora turco: caratteristiche principali

angora-turco-caratteristiche
L’angora turco, come sottolinea il suo nome, è un gatto che arriva dalla Turchia. Porta tra l’altro il vecchio nome della capitale diventata Ankara. Questa razza molto antica è pura e naturale.

Carattere dell’Angora turco

L’Angora turco è un gatto molto intelligente e osservatore. Niente scappa a questi felini, sono ovunque, seguono tutti i movimenti del padrone, e saltano sulle spalle quando non ce lo si aspetta. Robusti, sportivi e cacciatori, devono disporre di tanto spazio. Amano giocare con l’acqua, ma costringerli al bagno forzato è un altro discorso. Sono anche maliziosi e dispettosi. Potrete anche insegnargli qualche trucco come, per esempio, lanciargli una pallina da ping-pong che vi rinvierà con altrettanta precisione.

Nessun problema con i bambini, potrebbe solo scappare da un bambino un po’ brusco, come lo sono i neonati. Ma questi felini non graffiano e il loro contatto con i bambini è benefico perché sono gatti molto giocherelloni e coccoloni. Vanno anche d’accordo con gli altri animali, ma rimangono sempre sulle loro posizioni quando un nuovo gatto viene introdotto in casa.

Aspetto

Ciò che caratterizza e rende meraviglioso il gatto d’Angora è il suo pelo. Un pelo lungo e setoso, di vari colori anche se noto soprattutto in bianco. Come struttura, l’Angora turco è di taglia media, agile, tra i 3 e i 4 kg se femmina e non oltre i 5 kg se maschio. Deve restare infatti in forma per mostrarsi leggero ed elegante, anche se è muscoloso.

angora-turco caratteristiche

fonte foto: woopets.fr

Ha gli arti e tutto il fisico molto slanciato, le zampe lunghe e affusolate, il tronco snello e una coda molto lunga. La testa è cuneiforme ma gradevole a vedersi, anche per gli occhioni a mandorla, un po’ obliqui, e le orecchie grandi grandi ed erette.

Angora turco: salute e alimentazione

Robusto e atletico, l’Angora turco è un gatto forte e frugale che difficilmente si ammala. Come tutte le razze di gatti, può soffrire di virus infettivi e patologie ereditarie tra cui la cardiomiopatia ipertrofica (HCM) e l’atassia genetica, entrambe piuttosto gravi. C’è anche da segnalare la possibilità di sordità ereditaria in tutti i gatti bianchi indipendentemente dal colore degli occhi.

Per quanto riguarda l’alimentazione, l’Angora turco tende ad ingrassare e non se lo può permettere, quindi stiamo attenti a lasciargli solo acqua e crocchette, e un pasto al giorno umido a base di carne o pesce. Anche se lungo e folto, il suo pelo non richiede particolari cure, basta una spazzolata a settimana.

Prezzo dell’Angora turco

Il costo di un cucciolo di Angora turco con pedigree può variare secondo alcuni fattori. I prezzi partono da circa 500 € se è da compagnia, se da esposizione può salire fino a 1000 €.

Guarda anche...