Cerca

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
curiosità cani
curiosità gatti
fai da te per cani
fai da te per gatti
foto - cani
foto - gatti
Notizie dal mondo
Razze di cani
razze di gatti
Salvataggi
Storie incredibili
Sweet
Video
video cani
video gatti

Questi due orsi, rinchiusi in una gabbia da ben 10 anni, possono finalmente godere della loro libertà (Video)

due-orsi-rinchiusi-in-una-gabbia-vengono-liberati



I due orsi, Julia e Zoya, vivevano in un vecchio camion rinchiusi in una gabbia nel giardino del loro proprietario in Ucraina. Guardate la loro reazione dopo essere stati liberati… 

due orsi rinchiusi in una gabbia

E’ incredibile pensare che questi orsi abbiano vissuto cinque o anche 10 anni circa senza uscire soltanto per divertire un gruppo di persone in un circo” spiega Carsten Hertwig, portavoce dell’organizzazione di protezione degli animali “Four Paws”.

Il proprietario, avendo poco denaro per nutrirli, li faceva combattere e incassava soldi dalle scommesse. Organizzava combattimenti contro dei cani che andavano fino alla morte!

Quando “Four Paws” ha scoperto l’orribile storia di questi orsi, ha deciso di agire immediatamente. L’associazione ha rapidamente lanciato una raccolta di fondi per poter comprare i due orsi al loro proprietario.

due orsi rinchiusi in una gabbia1

Grazie ai numerosi doni, i due orsi sono stati liberati abbastanza in fretta dagli anni di cattività. 

Ma la loro prova di forza non è ancora terminata. La loro vita era stata così terribile e brutale che erano coperte di bruciature e infortuni. Un trattamento di un anno è stato necessario per rimetterli in sesto. Grazie ad una terapia intensiva, a tanta attenzione, del cibo fortificante e tanto spazio per muoversi, Julia e Zoya potranno godere del destino felice che si meritano.

fonte

Guardate anche: Un orso attacca il suo ammaestratore in pieno spettacolo (Video)

Guarda anche…



Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*