Menu Chiudi

I cani proprio non vogliono fare il bagno! Compilation dei cani più divertenti (Video)

cani-che-non-vogliono-fare-il-bagno

Fare il bagno al cane può risultare complicato, soprattutto se ha paura dell’acqua. Se anche voi avete difficoltà a lavare il cane, state tranquilli, non siete gli unici!

 

Come fare il bagno al cane?

In regola, una buona toelettatura inizia sempre con una spazzolatura accurata. Poi, tutto quello che dovete fare è bagnare bene il vostro compagno con acqua tiepida, evitando di far penetrare acqua e shampoo negli occhi e nelle orecchie. Ricordatevi anche di fargli uno shampoo con un prodotto adatto alla sua specie, alla sua razza e alle esigenze della sua pelle. Soprattutto, non dimenticate di sciacquare tutto a fondo con acqua limpida una volta finito lo “shampoo”. Per quanto riguarda l’asciugatura, un asciugamano caldo e asciutto è ottimale.

Buona a sapere: non è consigliato lavare il cane prima dei due mesi di vita. Perché no? Semplicemente perché è in questo momento che iniziano ad apparire il suo pelo, detto “definitivo”.

 

Ogni quanto lavare il cane?

Per un’igiene normale (senza particolari cure della pelle), i veterinari raccomandano di lasciare da quattro a sei settimane tra un bagno e l’altro. Alcuni consigliano addirittura due mesi. L’osservazione è semplice: non bisogna lavare il cane troppo spesso, perché gli shampoo potrebbero aggredire la sua pelle e privarlo della pellicola di sebo che gli ricopre l’epidermide e lo protegge naturalmente dalle aggressioni esterne.

 

VIDEO – Compilation di cani che non vogliono fare il bagno!

Ecco per voi una compilation divertente di cani che non hanno proprio intenzione di bagnarsi il sedere.

fonte: Youtube

Guarda anche...