Menu Chiudi

Cane corso: origini, carattere, salute, cuccioli e allevamento

cane-corso-caratteristiche

Il Cane Corso è un cane di origine italiana. Cane da guardia per eccellenza, è soprattutto un adorabile compagno di vita per le famiglie con o senza figli. Infatti, dietro il loro aspetto colossale si nasconde un cane sensibile, devoto alla sua famiglia e che non  sopporta di essere separato dai suoi padroni per troppo tempo.

 

Origini del Cane Corso

Il Cane Corso, o cane di corte italiano, è un discendente diretto dei grandi molossi romani e del “Canis pugnax” in epoca romana. Il suo nome deriva dal latino e si riferisce a un cane “protettivo”, “guardiano delle fattorie”. Per lungo tempo considerato il compagno ideale degli italiani, veniva impiegato per sorvegliare le proprietà, la famiglia, le mandrie e per accompagnare nelle battute di caccia.

Il Cane Corso è ancora oggi molto presente nel Sud Italia. Nel XX secolo la razza Cane Corso era sull’orlo dell’estinzione, ma è stata salvata da alcuni appassionati che hanno creato un’associazione negli anni Settanta. L’Italia ha riconosciuto la razza nel 1979.

 

Cane corso: cuccioli e allevamento

Non troverete grosse difficoltà nel gestire un cucciolo di Cane Corso. La sua educazione deve essere rigorosa ma non severa. E’ facile da addestrare se si adottano i buoni riflessi, ma può avverarsi un po’ testardo: in questo caso, ha bisogno di essere affidato a mani esperte.

 

cucciolo di cane corso
pixabay.com

 

I Corso sono cani che hanno bisogno di spazio per correre ed esprimersi al meglio. Il lavoro del padrone è importante purché il cucciolo possa adattarsi poi alla sua vita da adulto: delle passeggiate regolari per questo cane sportivo sono necessarie per un buon equilibrio e una buona intesa con tutta la famiglia.

 

Carattere del Cane Corso

Il Cane Corso è affettuoso, fedele e devoto alla sua famiglia. Questo cane è un ottimo compagno per i bambini, sui quali veglia con cura. È molto legato ai suoi cari e fondamentalmente ha bisogno della loro compagnia. Se viene lasciato solo troppo spesso, può diventare infelice e avere un comportamento distruttivo.

L’attenzione del Corso, l’aspetto dissuasivo e l’incrollabile istinto protettivo ne fanno un ottimo cane da guardia. Diffidente nei confronti degli estranei e a volte aggressivo nei confronti degli altri cani, il Cane Corso deve assolutamente essere socializzato in giovane età. Questa precoce socializzazione gli permetterà di diminuire la sua diffidenza verso gli estranei e di distinguere gli amici dai nemici. E’ conosciuto per la sua robustezza e il suo forte temperamento: se siete principianti in materia di addestramento, è consigliato fare appello ad un educatore canino.

 

Aspetto

Il Cane Corso è un animale di media grandezza. Il peso medio dei maschi oscilla tra 45 e 50 kg, quello delle femmine, invece, va dai 40 ai 45 kg. Il suo mantello al tatto risulta essere duro, quasi ispido. E’ per il fatto che il suo è sì un pelo corto ma non raso: c’è un sottopelo mai affiorante che si intensifica nella stagione invernale e che fa questo effetto.

 

cane corso caratteristiche
giuntinipet.it

 

Quanto a colori, il Cane Corso può essere nero, grigio, e poi anche fulvo sia chiaro che scuro, fino alla variante tigrato. Quest’ultima esiste sia con base fulva, sia con base grigia, mentre quello tigrato ha anche una sorta di maschera nera o grigia che si estende sul muso ma mai sopra gli occhi.

 

Cane Corso: salute e malattie

Il cane Corso gode generalmente di ottima salute anche se, come tante altre razze di cani molossi, è più soggetto ad alcune patologie congenite come la displasia dell’anca, problemi ai legamenti del ginocchio, epilessia, osteocondrite del garretto, e torsione dello stomaco.

 

Alimentazione del Cane Corso

Durante la sua crescita, il cucciolo di Cane Corso moltiplica per circa 50 il suo peso dalla nascita. A causa di questa rapida crescita, le sue esigenze nutrizionali sono elevate. È quindi imperativo garantire un’alimentazione perfettamente sana ed equilibrata. Sono da preferire le crocchette che sono particolarmente adatte alla crescita, in quanto coprono tutto il fabbisogno di minerali e vitamine dei cuccioli.

E’ necessario nutrire il Corso con tre pasti al giorno fino all’età di un anno, poi due pasti al giorno da adulto. La razione giornaliera del Cane Corso è di circa 700 grammi di crocchette. Come tutti i cani di grande taglia, può essere soggetto al mal di stomaco. Si consiglia di dargli la sua razione giornaliera in due pasti al giorno, in una ciotola all’altezza del muso. Si dovrebbe anche evitare di sforzarsi prima e dopo i pasti. La quantità e il tipo di cibo dato al Cane Corso dipende dal suo peso, dall’età e dallo stato di salute.

 

Prezzo del Cane Corso

Il prezzo di un cucciolo di Cane Corso si aggira intorno ai 700/800 euro. Nel caso di un Corso adulto, il costo sale esponenzialmente. Non esistono cuccioli di razza a prezzi stracciati. Di conseguenza, controllate sempre bene i documenti del cane prima di comprarlo!

fonte: lemagduchien.com

Guarda anche...